CRT DAILY NEWS, 21/01/2019, Spaceweather, spazio, scienza….

Sta sbucando in queste ore una piccola regione attiva sul Sole facente parte ancora del 24° ciclo solare, ancora non ha una designazione, ne sapremo di piu domani…. Intanto il vento solare è calato a solo 319km/sec in attesa della tempesta geomagnetica prevista per il giorno 23 gennaio. Radiazione solare a 70sfu, scudo kp0 alle 13 di oggi. Propagazione skip corto sui 40 metri, buona la Val d’Aosta il torinese, novarese la Liguria solo occidentale e Sicilia e Calabria del Sud null’altro. Da fuori Italia tutti segnali bassini dal centro Europa….     Altre info sulla propagazione sulla pagina riservata

Sono aperte le iscrizioni al Conero Radio Team per l’anno 2019, con la quota annuale anche l’accesso a tutte le aree private di tutte le nostre sezioni. 

 E’ possibile donare anche con bonifico bancario, PostePay,
POSTEPAY P2P,Hype, N26, Circle Pay, Satispay e
altre info clicca qui

ACCADEVA OGGI —
1871 – Viene approvata la legge che trasferisce la capitale d’Italia da Firenze a Roma
1908 – Dalla Torre Eiffel viene mandato il primo (per la torre) messaggio radio a lunga distanza.

SPAZIO — Dieci ore, 33 minuti e 38 secondi. Tanto dura un giorno su Saturno, secondo l’ultima ricerca pubblicata a seguito dei dati raccolti dalla sonda Cassini della Nasa. I nuovi calcoli risolvono uno dei misteri che riguardano il pianeta con gli anelli e riducono di diversi minuti la precedente stima della durata del giorno su Saturno, che arrivava secondo alcuni a 10 ore e 47 minuti. La difficoltà nella misurazione del giorno era legata alla mancanza di punti di riferimento dai quali far partire il conteggio, non essendoci montagne o avallamenti ma essendo in presenza di un gigante gassoso.

FORTE MALTEMPO IN USA — Negli Stati Uniti si sta sviluppando un freddo glaciale dopo che un’importante tempesta di neve ha imbiancato un’ampia fascia del Paese con neve, ghiaccio e pioggia nel corso del weekend, creando pericolose condizioni ghiacciate che promettono di complicare gli sforzi di recupero.
Si iniziano a registrare le temperature più basse della stagione nel Midwest e nel Nord-Est degli USA. I venti freddi porteranno le temperature a -40°C nel nord dello stato di New York, secondo le previsioni del Servizio Meteorologico Nazionale. Nel New England, scenderanno a -29°C intorno a Boston e a -37°C in parti di Vermont, Maine e New Hampshire. Le temperature sull’area dei Grandi Laghi, sull’Ohio Valley e sul Medio Atlantico scenderanno a 10-20°C in meno rispetto alla media. “È una situazione potenzialmente letale. Queste sono condizioni pericolose e saranno prolungate”, ha affermato Ray O’Keefe del Servizio Meteorologico Nazionale.

ITALIA METEO PROX — L’inverno avanza e a metà settimana dovrebbe arrivare in tutto il Paese. Attese correnti polari e vortici ciclonici che porteranno il freddo e la neve, anche a basse quote. Entro martedi’ non è esclusa la neve a Firenze e Bologna. Se oggi il tempo sarà ancora prevalentemente soleggiato al Nord, secondo le previsioni di 3bMeteo, al Centro e al Sud assisteremo a piogge in pianura e neve al Settentrione già dai 500 metri. Il calo delle temperature arriverà da martedì, con le massime a 5-7 gradi, quando la neve scenderà fino ai 400 metri al centro e in serata a bassa quota su Umbria e Marche.

METEO ITALIA Mercoledì 23 Gennaio
Nord: Giornata nuvolosa con deboli fenomeni a carattere intermittente, nevosi fino a bassa quota, localmente anche in pianura. Temperature in calo, massime tra 1 e 5.
Centro: Instabile su Sardegna e tirreniche con fenomeni in estensione verso l’Adriatico entro sera. Neve dai 400-600m ma localmente a bassa quota. Temperature stabili, massime tra 7 e 9.
Sud: Spiccata instabilità su Sicilia, Calabria e Campania con piogge e nevicate dai 600-900m, ampie aperture altrove. Temperature stabili, massime tra 9 e 11