Attività solare di oggi 01/02/2019

Come previsto vento molto forte a 576km/sec durante la notte è iniziata una tempesta geomagnetica di G1/kp5 come da previsione, la tempesta al momento si è verificata a piu riprese con belle aurore polari, nella giornata odierna abbiamo scudo variabile tra kp2 e kp4. La radiazione solare è scesa a 72sfu, la MUF F2 ha toccato anche i 24Mhz alle 09.00 ora italiana poi in discesa. Propagazione diversa questa mattina in 40 metri a causa della tempesta geomagnetica di questa notte, la tempesta magnetica ha dato una bella mossa agli strati della ionosfera.  Segnali piu forti e piu regioni all’appello. Migliori segnali da zona 3-2 e 1, bassi bassi da Spagna, molto forti da Centro Germania, nel pomeriggio solo Spagna con segnali discreti, nulla dall’Italia. Domani sabato 2 e poi domenica 3 febbraio vi aspettiamo con il diploma “ASTRONAUTI PERDUTI” dedicato a tutti astronauti e cosmonauti che hanno perso la vita per l’esplorazione spaziale….

Sono aperte le iscrizioni al Conero Radio Team per l’anno 2019, con la quota annuale anche l’accesso a tutte le aree private di tutte le nostre sezioni. 

 E’ possibile donare anche con bonifico bancario, PostePay,
POSTEPAY P2P,Hype, N26, Circle Pay, Satispay e
altre info clicca qui

MALTEMPO: Viabilità Italia è riunita allo scopo di monitorare la rete autostradale, soprattutto del nord Italia, rispetto ai fenomeni di precipitazioni nevose e di gelicidio attesi anche in quote di pianura.
Secondo lo scenario meteo elaborato dal Dipartimento della Protezione civile, dalla serata di oggi, venerdì 1 febbraio, l’aumento delle temperature in quota sulle regioni del Nord unito a valori ancora prossimi allo zero in pianura, favorirà il fenomeno della pioggia congelantesi su Piemonte meridionale, Lombardia sud-occidentale e zone collinari e valli dell’Appennino emiliano e dell’entroterra ligure. Le nevicate continueranno ad interessare l’area del Nord-Ovest, con quota neve in progressivo rialzo, e, nella notte, il settori alpini nord-orientali. Le temperature in aumento anche nella giornata di domani, sabato 2 febbraio, porteranno ad un aumento della quota neve fino a 1000 metri, in abbassamento nel pomeriggio sul Piemonte sud-occidentale fino a 300 metri. Si richiama l’attenzione di quanti si metteranno in viaggio affinché facciano precedere l’inizio del viaggio da un’attenta acquisizione di informazioni sulla transitabilità delle strade, si mettano in viaggio riposati e mantenendo comportamenti di guida prudenti, rispettando la distanza di sicurezza e con velocità moderata. Il veicolo deve essere efficiente e dotato di mezzi antisdrucciolevoli (catene a bordo o pneumatici invernali montati).

LISTEN WB-D2R Discovery 2 Radio, our Web Broadcasting
CONERO RADIO TEAM e’ SU FACEBOOK IL GRUPPO  E CON LA PAGINA