05/01/2019 – Attività solare, propagazione, scienza, spazio….

Al momento sembra terminata ma dalle 1 alle 4 del mattino con forza G1/kp5 si è verificata una tempesta geomagnetica di media intensità. E’ poi calata a kp4 per poi terminare. Ovvie le conseguenze sulle bande Hf per i nostri amici radioamatori. Il vento solare è ancora molto forte a 511km/sec. Le macchie solari sono 13 nell’unica regione attiva che nelle prossime ore lascierà la parte visibile del Sole. La radiazione è 72sfu e attualmente lo scudo è kp2.
Propagazione non molto classificabile a causa dui un contest tedesco pertanto con le potenze in gioco a volte molto alte non si puo’ dare una valutazione, comunque si denota una diversità rispetto al consueto a causa della tempesta geomagnetica di questa notte.     Altre info sulla propagazione sulla pagina riservata

Sono aperte le iscrizioni al Conero Radio Team per l’anno 2019, con la quota annuale anche l’accesso a tutte le aree private di tutte le nostre sezioni. 

 E’ possibile donare anche con bonifico bancario, PostePay,
POSTEPAY P2P,Hype, N26, Circle Pay, Satispay e
altre info clicca qui

CURIOSITA’ SPAZIALE — Capita a tutti di far partire una chiamata d’emergenza per errore, perfino agli astronauti in orbita: lo sa bene l’olandese André Kuipers dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), che fluttuando in condizioni di microgravità sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) ha sbagliato a digitare il numero di telefono della base di Houston finendo per chiamare accidentalmente il numero per le emergenze statunitense 911. Lo ha confessato lui stesso ai microfoni della trasmissione ‘With The Eye on Tomorrow’ della radio olandese Nos (Nederlandse Omroep Stichting).

METEO — Lunedì 7 Gennaio
Nord: Prosegue la fase stabile e anticiclonica con tempo soleggiato, salvo qualche addensamento sparso ed innocuo sul Triveneto. Temperature in calo, massime tra 7 e 11.
Centro: Giornata soleggiata salvo qualche addensamento sulle regioni adriatiche associato ad alcuni residui fenomeni sull’Abruzzo. Temperature in calo, massime tra 7 e 11.
Sud: Variabile e qualche locale fenomeno su regioni adriatiche, ioniche e nord Sicilia con neve dai 500m. Prevale il sole altrove. Temperature in calo, massime tra 7 e 11

AMBIENTE, DISASTRO IN MARE — Sono finiti in mare durante una violenta tempesta nel Mar del Nord circa 270 container della nave da carico MSC Zoe e uno di questi contiene materiale pericoloso. Lo hanno reso noto le autorità della Frisia. Per questa ragione è scattata l’allerta ambientale nell’isola tedesca di Borkum. Sulla nave erano caricati almeno tre container che contenevano sostanze pericolose a base di perossido, hanno riferito le autorità. La nave da carico è lunga 394 metri, una delle più grandi del mondo, e può caricare oltre 19.000 container.