C.R.T. MAGAZINE del 19 Febbraio 2019

HAMRADIO — Abbiamo spedito tutti i diplomi degli “ASTRONAUTI PERDUTI” chi non ce l’avesse fatta e lo desiderasse lo stesso puo’ fare una piccola donazione e richiederlo, il ricavato come già sapete va a fine anno per i canili e gattili di Ancona. Al momento a titolo informativo abbiamo raccolto 147€ dal primo dicembre fino ad ora. Intanto grazie anche a chi ha mandato donazioni anche senza alcuna richiesta, siete grandi….

DIVENTA DEL CONERO RADIO TEAM 

IL BIGLIETTO PER LA LUNA COSTA 100.000 EURO — Il biglietto per un volo privato diretto a Marte potrebbe costare circa 100.000 dollari. Lo ha detto il fondatore della SpaceX, Elon Musk, rispondendo via Twitter a una domanda del quotidiano britannico The Independent. “Il costo – scrive Musk – sarà abbastanza basso da permettere a chi lo vorrà di vendere la propria casa sulla Terra e trasferirsi su Marte”.
Il volo di ritorno, invece, dovrebbe essere gratuito. Il visionario imprenditore di origine sudafricana sogna, infatti, la nascita di una colonia umana permanente sul pianeta rosso. Intanto, sempre su Twitter, Musk scrive di aspettare l’esito del volo di prova senza equipaggio, previsto per il 2 marzo, della navetta Crew Dragon, il primo veicolo spaziale americano dopo il pensionamento dello Space Shuttle in grado di trasportare astronauti in orbita. Nel corso del primo test di volo la capsula della SpaceX dovrebbe agganciarsi in modo autonomo alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) e, dopo una breve permanenza, sganciarsi e tornare a Terra con un tuffo nell’oceano. Nel corso di questo primo test sarà sperimentata anche la procedura che, in caso di malfunzionamento, permetterà di annullare il lancio mettendo in salvo l’equipaggio. Il lancio è previsto con il razzo Falcon 9 dalla storica rampa 39A del Kennedy Space Center a Cape Canaveral (Florida), la stessa delle missioni Apollo, dove il razzo è già pronto da settimane per il test di volo. (ansa)

U.F.O.  —  Siamo soli o ci sono alieni che camminano o fluttuano tra di noi? Le inquietanti immagini di una luce non ben identificata nel cielo di una delle aree più remote dell’Australia ha fatto sorgere queste e molte altre domande sulla possibilità che si sia trattato di un UFO. La polizia di Broome, nell’estremo nord-ovest dell’Australia, ha condiviso sui social il video di una telecamera a circuito chiuso, che trovate in fondo all’articolo, in cui si vede uno strano oggetto nel cielo. Cadono fulmini prima che la strana ombra appaia sullo schermo. Le immagini mostrano un oggetto luminoso inclinato su un lato durante un temporale. Il messaggio che la polizia ha scritto sui social in accompagnamento al video è il seguente: “Dopo aver rivisto le registrazioni in una spiaggia della città della tempesta della scorsa notte, sembra che non siamo soli”.

TANTO TEMPO FA…
1878 – Thomas Edison ottiene il brevetto per il fonografo
1985 – William Schroeder è il primo paziente dotato di un cuore artificiale a lasciare l’ospedale
2002 – La sonda Mars Odyssey della NASA inizia a tracciare una mappa della superficie di Marte
2003 – Iran, precipita un aeroplano militare con a bordo 270 soldati. Nessun sopravvissuto

HAMRADIO — Il team T31EU sarà attivo da Kanton Island, IOTA OC – 043, 16 febbraio – 5 marzo 2019.  Team – DL2AWG, DL6JGN, DJ9RR, DK5WL, PA3EWP, DF6FK. Opereranno su tutte le HF.  Altre info nei giorni a venire su qrz.com.

Interessano a qualcuno, una Coppia di rtx pmr ic f22sr, completi di caricabatterie e microfoni esterni. Hanno i subtoni. 80 euro più spedizione o ritiro di persona. Contattare Remo Ik1maf.

Si vende un CB da base Pony 23 canali in buonissimo stato nonostante l’età, viene venduto a 90 euro trattabili contattare iw6atq al numero 340.666.74.51.

Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.

99, VIVA IL LUPO