Diploma Navi Famose: Concordia

Della serie Navi Famose del Mondo, la Nave Concordia.

CONCORSO TERMINATO   CLASSIFICA (SSB)

Appena possibile renderemo fruibile anche la classifica digitale

REGOLAMENTO SSB: da lunedi 13  a domenica 19 gennaio. Un’intera settimana.
BANDE: Bande 20 40 80 metri.
PUNTEGGIO: 16 punti tutti, 13 per soci, fans e Tomato Group (EWR). Tutte le stazioni attivatrici valgono un punto. Gli attivatori chiameranno “CQ CQ DE XXXX per il diploma di Nave Concordia”. Sono sempre graditi spots sul cluster e contiamo su un po di propagazione. Non è richiesto log e neanche richiesta diploma, Il punteggio sarà calcolato in base ai log degli attivatori, i diplomi saranno spediti appena possibile. Attivatori: IT9JAV, IT9ECY, IW5DAX, IU1HGO, IU8KUT, IW6ATQ, IQ6KX che ringraziamo. Chi non riuscisse ad ottenere il diploma puo’ con almeno un punto richiederlo con una piccola donazione che andrà in beneficienza ai canili della Provincia di Ancona 2020, si raccomanda di compilare bene il modulo specificando bene il nome del Diploma in questa pagina.

REGOLAMENTO FT8 & FT4: Il diploma della Nave Augustus si svolgerà anche in FT8 da lunedi 13 a domenica 19 gennaio.
Modo/i   FT8/FT4 bande 80, 60, 40 e 20 metri.
PUNTEGGIO: 5 PUNTI per tutti,  4 per membri CRT, fans, TOMATO GROUP (ewr) le stazioni attivatrici valgono un punto. Sul cluster verrà indicato ufficialmente “FT8(4) – CONCORDIA info IQ6KX”  Non necessita mandare il log ne richieste.
ATTIVATORI: EA7IRV, IW6CAE, IT9JGX, IU3KGR. Chi non riuscisse ad ottenere il diploma puo’ con almeno un punto richiederlo con una piccola donazione che andrà in beneficienza ai canili della Provincia di Ancona 2020, si raccomanda di compilare bene il modulo specificando bene il nome del Diploma in questa pagina.

ATTENZIONE entrambi i regolamenti potrebbero subire leggere variazioni, pertanto, si consiglia di visitare questa pagina prima dell’inizio del diploma.

STORIA DELLA NAVE —  Costruita dai cantieri navali della Fincantieri di Genova Sestri Ponente, fu varata il 2 settembre 2005. Costa Concordia, dal momento del varo, nel 2005, è stata la più grande nave della Marina mercantile italiana, assumendo alla sua entrata in servizio, come da tradizione, il ruolo di ammiraglia della compagnia fino al 2007, quando venne scalzata da tale posizione da Costa Serena; è rimasta comunque una delle più grandi navi della flotta in servizio fino al suo naufragio. Poteva vantare per prima la costruzione del più grande centro benessere a bordo di una nave da crociera: denominato Samsara spa, era dislocato su due ponti con una superficie di 1.900 m². La nave contava 1.500 cabine totali, delle quali 87 all’interno dell’area benessere e 505 con balcone privato, 58 suite con balcone privato e altre 12 suite all’interno dell’area benessere. La nave aveva quattro piscine salate, due delle quali con copertura semovente in cristallo che ne permetteva l’utilizzazione anche durante le stagioni invernali o in caso di maltempo, una dotata di acquascivolo giallo all’esterno e blu all’interno, cinque vasche idromassaggio Jacuzzi ad acqua calda, un campo polisportivo e un percorso jogging. Disponeva di cinque ristoranti e 13 bar.
Per le attività di intrattenimento, Costa Concordia offriva un teatro disposto su tre ponti denominato Atene, un simulatore di guida da Gran Premio con la replica di una vettura di Formula 1, videogiochi, una discoteca, sale da ballo, una casa da gioco, un maxi schermo cinematografico di 18 m² e un cinema 4D. Nel tempo è stata affiancata da diverse navi gemelle: nel 2007 da Costa Serena, nel 2009 da Costa Pacifica, nel 2011 da Costa Favolosa e nel 2012 da Costa Fascinosa.

Il naufragio della Costa Concordia avvenne il 13 gennaio 2012, quando l’omonima nave da crociera impattò contro il gruppo di scogli noti come le Scole, nei pressi dell’Isola del Giglio, in Italia, alle ore 21:45:07. La nave era di proprietà della compagnia di navigazione Costa Crociere, del gruppo Carnival Corporation & plc, ed era comandata da Francesco Schettino. Fu uno dei più gravi naufragi della storia italiana.
Salpata dal porto di Civitavecchia in direzione di Savona per l’ultima tappa della crociera «Profumo d’agrumi», nelle acque dell’Isola del Giglio urtò uno scoglio riportando l’apertura di una falla lunga circa 70 metri sul lato di sinistra della carena; l’impatto ha provocato la brusca interruzione della navigazione, un forte sbandamento e il conseguente incaglio sullo scalino roccioso del basso fondale prospiciente Punta Gabbianara, a nord di Giglio Porto, seguito dalla parziale sommersione della nave.
Il naufragio ha causato 32 morti tra i passeggeri e l’equipaggio e, nel successivo processo, il comandante Schettino è stato condannato a 16 anni di reclusione; è stato anche il naufragio che ha interessato la nave passeggeri di maggior tonnellaggio nella storia. https://it.wikipedia.org/wiki/Naufragio_della_Costa_Concordia

Hits: 924